NEWS

MADE IN GREEN IN ITALY

IMPRONTA AMBIENTALE DI PRODOTTO

Pubblicata il 3 luglio 2018

L’impronta ambientale di un prodotto (inteso come “bene” o “servizio”, secondo la Norma ISO 14040:2006 sulla metodologia LCA – Life Cycle Assessement ) è una misura fondata su una valutazione multi-criterio delle prestazioni ambientali di un prodotto, analizzato lungo tutto il suo ciclo di vita, ed è calcolata principalmente al fine di ridurre gli impatti ambientali di tale bene o servizio considerando tutte le attività della catena di fornitura, dall’estrazione delle materie prime, attraverso la produzione e l’uso, fino alla gestione del fine-vita.

Nell'ottica di promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo delle risorse naturali, con il Decreto n.56 del 21/03/2018 è stato adottato il regolamento che dà il via all'applicazione di uno "Schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell'impronta ambientale dei prodotti Made in Italy” con il rilascio del logo "Made Green in Italy".

Dal 13 Giugno 2018 i produttori possono fare richiesta al MATTMM (Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare) della licenza d'uso, per 3 anni, di un apposito logo che attesti che i loro prodotti sono «Made Green in Italy». 

Si tratta di un nuovo schema, basato sul metodo della Product Environmental Footprint (Impronta ambientale di Propotto) che consentirà alle aziende aderenti di promuovere le prestazioni ambientali dei propri prodotti.

Clicca qui per leggere il regolamento completo.


Per maggiori informazioni: commerciale@ecoricerche.com - 0424 502684

Per offrirti il miglior servizio possibile Ecoricerche srl utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.       INFO   |   ACCETTO