NEWS

FACCENDE PERICOLOSE

RAPPORTO PUBBLICATO DA ANMIL SUGLI INFORTUNI DOMESTICI

Pubblicata il 14 marzo 2019

S’intitola “Faccende pericolose” il rapporto pubblicato da ANMIL (Associazione Nazionale fra lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) riguardante il “mestiere più rischioso del mondo: la casalinga”.

Le casalinghe, dai dati ISTAT del 2017, risultano essere 7,338 milioni, 518 mila in meno rispetto al 2007. Il 41% è over 65, mentre il 8,5% ha meno di 34 anni.
L’impegno lavorativo non retribuito è stato stimato in 49 ore settimanali (7 giorni su 7), che equivarrebbe ad uno stipendio di 3.045 euro netti al mese.
Dai dati presentati emerge che sono circa 3 milioni gli incidenti domestici in Italia ogni anno, con il coinvolgimento di 3,5 milioni di persone. Le conseguenze di tali incidenti sono fratture (36% dei casi), ustioni (18,5%), ferite da taglio (15%).
I costi (diretti e indiretti) degli infortuni domestici ammontano a 8 miliardi all’anno (stima dell’Istituto Superiore di Sanità - SINIACA).

ANMIL ricorda infine l’assicurazione INAIL prevista dalla Legge 493/1999 (entrata in vigore il 01 marzo 2001 e recentemente modificata dalla Legge di bilancio 2019).

Il rapporto “Faccende pericolose” è disponibile nel sito dell’ANMIL (www.anmil.it).

Per maggiori informazioni: commerciale@ecoricerche.com - 0424 502684


- Illustrazione di Marco Russo -
Per offrirti il miglior servizio possibile Ecoricerche srl utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.       INFO   |   ACCETTO