NEWS

DECRETO MINISTERIALE 22 GENNAIO 2019

NUOVI CRITERI DI SICUREZZA PER LA SEGNALETICA STRADALE DESTINATA ALLE ATTIVITÀ LAVORATIVE CHE SI SVOLGONO IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE

Pubblicata il 21 febbraio 2019

È stato pubblicato il Decreto Ministeriale 22 Gennaio 2019 che individua le procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.

Soggetti interessati: i gestori delle infrastrutture e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie di attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.
Data di entrata in vigore: 15 Marzo 2019.


Le novità riguardano:

- i gestori delle infrastrutture e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie sono tenuti ad applicare i criteri di sicurezza di cui all'allegato I, ovvero criteri equivalenti per le situazioni non disciplinate nel medesimo allegato;

- i datori di lavoro dei gestori delle infrastrutture e le imprese appaltatrici, esecutrici o affidatarie devono assicurare un'adeguata informazione, formazione e addestramento specifici agli addetti all'attività di apposizione, integrazione e rimozione della segnaletica. I corsi di formazione rimangono di: 8 ore per i lavoratori, 12 ore per i preposti;

- il modulo di aggiornamento quinquennale passa dalle 3 ore previste dal precedente Decreto alle 6 ore del nuovo Decreto. Di conseguenza è introdotta la possibilità di svolgere l’aggiornamento anche sui luoghi di lavoro;

- i suddetti datori di lavoro sono tenuti a fornire ai lavoratori dispositivi di protezione individuale conformi alle previsioni di cui al Titolo III del D.Lgs. n. 81 del 2008.


Per maggiori informazioni: commerciale@ecoricerche.com - 0424 502684
Per offrirti il miglior servizio possibile Ecoricerche srl utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.       INFO   |   ACCETTO